Naviga nel sito della Scuola di Scienze Politiche "Cesare Alfieri"

Scuola Normale Superiore

Politics Economics Sustainability . Aperte le candidature per l'ammissione al nuovo  percorso congiunto con Politica Istituzioni e Mercati.

Il Bando

 

Dall'anno accademico 2024-2025 la Classe di Scienze politico-sociali della Scuola Normale Superiore introduce un nuovo corso ordinario dal titolo Politics, Economics and Sustainability con un percorso congiunto con i corsi di Laurea Magistrale dell’Università di Firenze.

Le studentesse e gli studenti del corso di Laurea Magistrale in Politics, Economics and Sustainability della Classe di Scienze politico-sociali sono iscritte/i contemporaneamente a uno dei corsi di Laurea magistrale della Scuola di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" dell’Università di Firenze:

  • PIM - Politica, Istituzioni e Mercato (classe LM-62)
  • SOSGLO - Sociologia e Sfide Globali (classe LM-88)  
  • RISE - Relazioni Internazionali e Studi Europei (classi LM-52 e LM-90), frequentabile anche interamente in lingua inglese

Tra gli esami a scelta, gli studenti potranno scegliere corsi in altri Dipartimenti dell’Università di Firenze, ad esempio quelli su temi economici e ambientali offerti anche in inglese dalla Scuola di Economia e Management.
La conclusione del corso prevede la preparazione di una tesi distinta, ma collegata a quella richiesta dalla Laurea Magistrale dell’Università di Firenze, su un tema afferente ad uno dei corsi frequentati presso la Scuola Normale Superiore.

 


Il corso di Laurea Magistrale Politics, Economics and Sustainability si svolge in inglese e offre gli strumenti per analizzare e interpretare i cambiamenti della politica, della società e dell’economia a partire dalle sfide della sostenibilità ambientale e sociale. E' fondato su tre assi formativi principali più un quarto trasversale:

  1. socio-politico: democrazia, comunicazione politica e conflitti sociali, associazionismo e movimenti sociali;
    socio-economico: politica economica, sociologia del lavoro, relazioni industriali e innovazione tecnologica, con attenzione ai temi delle disuguaglianze, delle politiche sociali e redistributive, delle relazioni di genere e delle migrazioni;
  2. socio-ambientale: crisi climatica e sostenibilità ecologica e sociale, trasformazione dei valori e delle pratiche quotidiane, forme di regolazione e politiche ambientali, transizione socio-tecnica;
  3. metodologico: pluralismo delle prospettive teoriche, rapporti tra approcci teorici e analisi empiriche,
  4. strumenti qualitativi e quantitativi di ricerca, analisi delle politiche.

Per ciascun asse è previsto un insegnamento obbligatorio. I restanti corsi sono opzionali e condivisi con il corso di dottorato in Scienza Politica e Sociologia della Scuola Normale Superiore, offrendo così l’esperienza unica di studiare al fianco di studenti da tutto il mondo già impegnati in progetti di ricerca.
Un’attenzione particolare è rivolta alla preparazione all'attività di ricerca, in modo da fornire strumenti a coloro interessati a continuare gli studi in un dottorato di ricerca. L'ambiente di ricerca internazionale della Scuola e i rapporti con studenti di PhD provenienti da tutto il mondo sono tratti distintivi di questo corso, indirizzato soprattutto a chi ha completato una laurea triennale in scienza politica, sociologia, economia o scienze ambientali.

I docenti offriranno un tutoraggio personalizzato agli studenti per individuare il percorso di studi più appropriato.

L’ammissione al corso di Laurea magistrale in Politics, Economics and Sustainability della Scuola Normale Superiore prevede un concorso di selezione. Quest'anno ci sono 6 posti disponibili, destinati ad aumentare nei prossimi anni. Agli studenti ammessi viene offerto il pagamento delle tasse universitarie, l’alloggio presso la residenza Aldo Capitini della Scuola Normale a Firenze e la fornitura gratuita del servizio mensa.

La sede del corso è a Firenze, presso palazzo Strozzi e palazzo Vegni. Il corso prevede 4 insegnamenti all’anno per un totale di 80 ore annue. L’inizio dei corsi è il 1 novembre 2024.

Le prospettive occupazionali degli allievi del corso ordinario Politics, Economics and Sustainability riguardano tanto il settore pubblico che quello privato. Il corso prepara sia alla ricerca sociale che all’analisi delle politiche e alla comunicazione delle politiche. Laureate e laureati del corso avranno quindi strumenti sia per proseguire gli studi in master post-laurea e dottorati di ricerca, a cominciare da quello della SNS, sia per impieghi ad alto livello nel settore pubblico, nelle istituzioni europee, in organizzazioni internazionali, in organizzazioni della società civile soprattutto sui temi dell’ambiente, dello sviluppo e dei diritti sociali, in enti di ricerca, società di consulenza, uffici studi di aziende e nel mondo dei media.

Maggiori informazioni 

sul concorso ordinario della Scuola Normale Superiore qui
sulla prova d'ammissione qui


info: serenella.bertocci@sns.it

 



04 Giugno 2024

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni