Naviga nel sito della Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri”

Le professioni: profili, percorsi, testimonianze

Le professioni: profili, percorsi, testimonianze

 

Testimonianze PIM

 

Le testimonianze degli Alfierini, gli ex studenti del Corso di laurea magistrale in «Politica, istituzioni e mercato» (e del suo predecessore, il Corso di laurea specialistica in «Scienze della politica e dei processi decisionali») che raccontano la loro esperienza universitaria e come questa abbia influito sulla loro vita professionale.

 


FRANCESCO CUTRO

Un percorso che fa maturare competenze specifiche 

 

Professione: Giornalista Rai 

 

La mia esperienza universitaria alla Cesare Alfieri di Firenze inizia nel 2007 con il corso di laurea specialistica in Scienze della Politica e dei Processi decisionali. Mi sono laureato nel 2010 in Analisi dei sistemi elettorali. Gli esami del corso di laurea mi hanno aiutato a preparare il concorso di ammissione alla Scuola di giornalismo Radiotelevisiva di Perugia e successivamente le prove di abilitazione alla professione giornalistica. Sono giornalista professionista da marzo 2013, ad agosto dello stesso anno ho avuto i primi contratti in Rai, alla testata giornalistica regionale. Sono stato assunto a tempo indeterminato a Novembre 2018. Ho lavorato in diverse redazioni regionali e da Febbraio 2020 sono in Toscana. Le competenze acquisite nel corso degli anni universitari sia nel campo della comunicazione sia in quello elettorale mi hanno permesso di seguire in questi anni diverse campagne elettorali ed elezioni, a tutti i livelli. Avere competenze specifiche aiuta in un campo vasto come quello del giornalismo, ma questo tipo di facoltà consente di avere una preparazione base in diversi campi. Consiglio fortemente un percorso di studi di questo tipo. 

 

 


 GIULIANO RESCE

Oltre le aspettative  

 

Professione: Ricercatore in Economia Politica, Università del Molise

 

Mi sono iscritto al corso di laurea magistrale in Scienze della politica e dei processi decisionali, curriculum Istituzioni e mercati, presso la facoltà di Scienze politiche dell’Università di Firenze perché ho sempre avuto una forte passione per la politica e per l’economia. Avevo delle aspettative molto alte su una facoltà prestigiosa, ma non mi aspettavo di trovare un percorso così interessante, in cui le scelte collettive, l’economia e le conseguenze economiche delle decisioni venivano trattate in maniera innovativa sulla base di ricerche che ancora oggi sono di frontiera. Alla fine di questo percorso mi è stata data la grande opportunità di scrivere una tesi che mi ha permesso subito di lavorare per una ricerca intitolata “Measuring Efficiency in Public Institutions”, sotto la supervisione del Prof. Vincenzo Patrizii che è stato il mio relatore e il mio supervisor nei miei primi due anni da assegnista di ricerca. La preparazione e l’originalità delle domande di ricerca nate durante il percorso a Firenze mi hanno permesso di affrontare con successo tutte le esperienze professionali che sono arrivate in seguito, sia in ambito accademico, sia nel mondo della ricerca applicata per le istituzioni nazionali e internazionali di sviluppo.

 

 


 JACOPO ARRIGONI

Scoprire e coltivare una passione

 

Professione: Funzionario del Ministero dell'Economia e delle Finanze

 

Mi sono laureato nel 2012 in Scienze della politica e dei processi decisionali - curriculum istituzioni e mercati - e oggi sono un funzionario del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Prima della Cesare Alfieri, tuttavia, non avevo mai studiato economia, essendomi diplomato al liceo classico. L’università mi è stata quindi molto utile, principalmente per due motivi: mi ha permesso di imparare le prime, fondamentali, nozioni di microeconomia, macroeconomia, economia internazionale, scienza delle finanze e statistica e, soprattutto, mi ha fatto scoprire una passione genuina e smisurata per queste materie, che ho approfondito e consolidato nel corso di successivi studi (un master post-universitario e un dottorato di ricerca). Durante i cinque anni alla Alfieri ho deciso di indirizzare il mio curriculum universitario soprattutto verso materie economiche, tanto che ho scritto la tesi triennale in Scienza delle finanze con la professoressa Maria Grazia Pazienza e la tesi magistrale in Macroeconomia con la professoressa Rossella Bardazzi. L’altissima qualità accademica e l’altrettanto elevato spessore umano dei docenti della Alfieri è un altro degli aspetti che caratterizzano questa università e che hanno reso tanto stimolante e proficuo il mio percorso di studi.

 

 


 GABRIELE BRACCI

Un'offerta didattica completa e utile nel mercato del lavoro

 

Professione: Responsabile ufficio legislativo di gruppo consiliare presso il Consiglio regionale della Toscana.


La Scuola di Scienze politiche ed in particolare il corso di laurea magistrale in Scienze della politica e dei processi decisionali hanno quale punto di forza la multidisciplinarietà degli insegnamenti che permette di conseguire una robusta preparazione nei diversi aspetti delle scienze sociali (economici, giuridici, politologici, storici, sociologici) mettendo in mano allo studente gli strumenti più idonei a fronteggiare le offerte presenti sul mercato del lavoro in tali settori.
Nel mio caso specifico si è rivelata determinante la specializzazione conseguita all’interno del corso di laurea nel campo del diritto, con particolare riferimento a quello elettorale, parlamentare, e pubblico in generale, che ho avuto poi l’opportunità di approfondire ulteriormente mediante l’accesso al Seminario di Studi Parlamentari “Silvano Tosi” e con altri studi successivi. Tale preparazione risulta particolarmente adeguata a svolgere, nelle molteplici forme, ruoli di supporto alle attività parlamentari e a quelle delle assemblee legislative regionali, luogo dove attualmente lavoro come responsabile dell’ufficio legislativo del Gruppo consiliare del Partito democratico (Consiglio regionale della Toscana).
Nello svolgimento del ruolo che ricopro prevalgono dunque gli aspetti giuridici, ma dovendo applicare quest’ultimi all’interno di un contesto politico – quale la realtà di un assemblea legislativa ed in particolare di un gruppo consiliare – ritengo fondamentale l’apporto fornitomi dagli insegnamenti multidisciplinari affrontati durante il corso di laurea, essenziali per comprendere nella loro complessità i processi e le dinamiche che sottendono all’agire legislativo sia a livello centrale che, come per la mia esperienza, a livello regionale.

 


 VINCENZO EMANUELE

 Qualità del corpo docente e del campus di Novoli

 

Professione: Ricercatore alla Luiss in Scienza politica

 

Mi sono iscritto alla Cesare Alfieri, nel corso di laurea magistrale in Scienza Politica e dei processi decisionali (curriculum Consulenza e comunicazione politica) nel settembre 2008 e mi sono laureato nell'ottobre 2010. Dopo la mia laurea triennale a Palermo ho scelto questo corso perché ero interessato ad approfondire gli studi politologici e in particolare quelli in materia elettorale. Ho avuto una esperienza eccezionalmente positiva dei mie due anni da studente magistrale, sia per la qualità dei docenti sia per i servizi offerti dal polo didattico di Novoli (fra cui menzionerei soprattutto la Biblioteca delle Scienze sociali). L'incontro con il Professor Chiaramonte e il tirocinio svolto presso il CISE (Centro Italiano Studi Elettorali, diretto dal prof. Roberto D'Alimonte, all'epoca ancora docente UNIFI) hanno poi indirizzato la mia futura carriera. Mi sono infatti laureato con il Prof. Chiaramonte e successivamente ho intrapreso la strada della ricerca nel campo della Scienza politica. Ho proseguito prima con un dottorato alla Scuola Normale Superiore (ex SUM, a Firenze, Palazzo Strozzi) e poi con un post-doc alla Luiss, Roma. Oggi sono ricercatore lettera A alla Luiss in SPS/04 (Scienza Politica).

 


LORENZO VIGNALI

Una forma mentis per la vita e il lavoro

 

La mia esperienza alla Cesare Alfieri di Firenze è stata estremamente formativa. Cinque anni vissuti intensamente al polo di Novoli dove ho potuto apprendere moltissime nozioni che mi sono tornate utili nel proseguo della mia carriera. Lavorando in un'agenzia di comunicazione, l'apprendimento universitario non mi è servito direttamente per svolgere il mio lavoro ma è stato veramente fondamentale. Il piano di studi della facoltà è ampio e variegato: si spazia dalla politologia all'economia, dalla sociologia al diritto. Un pacchetto di conoscenze utile a confrontarsi non solo con il mondo del lavoro, ma proprio con quello che c'è là fuori, una volta finiti gli studi. In più, facendo politica attiva ancor prima di iniziare l'università, ho avuto la fortuna di mettere in pratica molti degli insegnamenti appresi nei corsi che ho seguito. Un bagaglio culturale che mi permette di analizzare vari aspetti del nostro paese, e del mondo intero, nonostante sia completamente cambiato da quando ho discusso la mia tesi magistrale. Per sintetizzare potrei dire che la Cesare Alfieri ti crea una forma mentis adatta a comprendere in anticipo i cambiamenti del nostro tempo per trarne tutti i vantaggi possibili; questo ovviamente anche per il mondo del lavoro.

 

 


 

Per ulteriori testimonianze e profili professionali connessi al corso di laurea si rimanda all'incontro tenutosi il 5 Aprile 2017 sul tema "Le Relazioni Istituzionali". Relatori i nostri ex studenti: 

 

  • FEDERICO DE LUCIA (al tempo Coordinatore di FBLab, Centro Studi di FB&Associati e laureato nel C.L. in Scienze della politica e dei processi decisionali) GUARDA IL VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO

30.09.2022

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni